ARTISTI

Giuditta Sin
Surreale, distratta, svagata e poetica, Giuditta Sin ama fare di ogni performance un’occasione per liberare la sua fantasia, mostrarla nelle sue innumerevoli sfumature e coinvolgerti nel suo sogno lucido.
Appassionata di letteratura fin de secle, trae ispirazione dalle opere simboliste, decadenti e surrealiste, dalle controverse opere di Colette e da danzatrici rivoluzionarie come Isadora Duncan.
Amore, liberazione, magia, sogno e follia sono per Giuditta gli ingredienti della ricetta perfetta.
Da sempre affascinata dalla figura della vamp e dalla sensualità delicata ed impertinente delle dive degli inizi del 900’ Giuditta inizia la sua ricerca artistica che la porterà a creare delle performance che rifiutano ogni possibile etichetta.
Body art? Erotic Art? Burlesque?
Giuditta definisce le sue creazioni puri atti di bellezza.
Gonzalo Mirabella
Perormer eclettico conosciuto oltralpe come ”The Italian Matador”, è l’unico esponente Europeo del Latin Burlesque; sile creato dalla mitica Carmen Miranda e portato in auge da Yolanda Tongolele Montes negli anni 40/50. Ballerino professionista di danze latino americane, nelle sue performances, fonde lo stile latino con il classic burlesque strizzando l’occhio al Cabaret Vaudeville di inizio 900’. Uno stile colorato dalle cupe atmosfere delle milonghe clandestine di Buenos Ayres sporcato dalla malinconica armonia del Barocco Ibleo.
Si forma in Sicilia, sua regione d’origine e si perfeziona in Flamenco e Paso Doble alla Escuela Flamenca de Andalusia di Siviglia.
Nel 2015 vince il Best Classic Award al Vienna Boylesque Festival, contest Mondiale riservato ai Performer di Boylesque professionisti. Si è esibito a Stoccolma Helsinki ;Londra, Paigi,Lione,Siviglia,Costanza, Monaco ; Ginevra Bruxelles e Varsavia.Dal 2014 insieme alla performer Giuditta Sin hanno dato vita ai The Duncan’s: Un duo di arte performativa che contamina il Burlesque con Danza Contemporanea e Body Art
Luciano Guerra
Show Man cantante e attore, debutta nel 2005 come protagonista maschile del musical “Fame – Saranno Famosi”. Succesivamente entra a far parte del cast internazionale di West Side Story, e subito dopo, nel musical "Grease" e anche in quello di “Robin Hood”. Nel 2009 in veste di cantante /ballerino, si esibisce nell’ultima “Domenica In” presentata da Pippo Baudo, ed interpreta il ruolo di James Dean in “Happy Days”. Dal 2011 al 2012 salirà sul palco di “Priscilla – la regina del deserto” per interpretare, in qualità di alternate, il ruolo di Adam/Felicia. Sempre del 2012 è la partecipazione al musical “Salvatore Giuliano”, scritto da Dino Scuderi per la regia di Giampiero Cicciò. Nel 2013 l’incontro con l’immenso Lindsay Kemp, che lo sceglie per il nuovo allestimento di “Kemp Dances – invention and reincarnation” per il ruolo del soldato nell’ “Histoire du soldat” di Igor Stravinskij, che vedrà il debutto mondiale nel giugno del 2014. Nel 2015 l’incontro col regista Giancarlo Nicoletti lo porterà nel poetico e crudo mondo di “#salvobuonfine”, prodotto dalla Planet Art, nel ruolo di Lorenzo Doni. Nel febbraio 2016 sarà Gabe nel musical “First Date – Appuntamento al buio”, per la regia di Piero Di Blasio.
Nel 2016 inizia la collaborazione con il Glamour Ballet, nel quale riveste il ruolo di Show Man.
Mariaelena Masetti Zannini
Tutto in lei è poesia che arde !
Da quale misterioso mondo provengano i suoi ammalianti versi non è dato sapere , ma se saprete ascoltare le sue parole ella saprà condurvi avanti ed indietro nel tempo, al di la di ciò che è stato e di ciò che sarà.
Sophie d’Ishtar
Sinuosa come un serpente , graffiante come una pantera , selvatica e raffinata come un’antilope tibetana, Sophie d’Ishtar seduce i sensi con un trionfo di accordi cipriati ed un orchestra di note speziate . E’ una donna femminea ed aggraziata , colei che guardandoti ti addolcisce l’animo con i suoi occhi ipnotici e la dea Ishtar , la più potente ,le conferisce la forza e il vigore del mondo antico. Si definisce un'intrigante cantastorie che con la sua arte racconta di personaggi esotici , divinità senza tempo e personaggi affascinanti, le sue performance sono condite da interpretazioni passionali colme di mistero e alchimie che la caratterizzano come una performer poliedrica e sfaccettata in grado di coinvolgere vivamente il suo pubblico il quale diventa , insieme a lei protagonista indiscusso dello show.
Un aroma di perpetua armonia fra il caldo vento d’oriente e il fascino d’occidente.
Cristina Pensiero
Cristina Pensiero, in arte CrissBluebell, e' ballerina, attrice e coreografa!!!
Diplomata in Performing Arts presso il Laines Thetre Arts di Londra, lavora in Musical presso teatri italiani e inglesi!
E' coreografa e prima ballerina di spettacoli teatrali fillm e tv con Lillo & Greg, Renzo Arbore, Pingitore.
Attualmente prima ballerina e showgirl del Burlesque Cafe' al Salone Margherita. CrissBlubell quando canta sballa, quando balla scanta ma...
Da sempre il meglio di se'! Esprime energia naturalezza e sensualità' attraverso le sue coreografie "in stile retrò'" e il suo corpo di ballo "Les CrissBluebelles".
Valentina Spalletta
Cantante, inizia giovanissima il suo percorso artistico frequentando l’accademia d’arte “Corrado Pani” dei fratelli Insegno, debutta nell’ultimo anno dei suoi studi al teatro Sistina il tempio della commedia musicale Italiana, nella commedia”Insegnami a Sognare” di Pino Iinsegno, da li l’ascesa al successo nel campo teatrale con tante commedie musicali e musical da protagonista; come “Semo o Nun semo” (con M. Wertmuller , Ingrosso e Pandimiglio , Piovani ) Sistina Story (con P. Baudo e E.Montesano) durante la sua carriera ma a lei non piace chiamarla carriera, lei la chiama cammino di ricerca, non si è fatta mancare cinema, discografia, televisione e pubblicità ("Se Dio Vuole" con G. Giallini regia Edoardo Falcone , “Un Marito per Due “ regia di C. Insegno , “Chiedimi se voglio la luna” regia C. Insegno ) Aladin, Camera Smile , I Raccomandati, Premiata Teleditta 3, 4 e 5.
La sua filosofia si esprime in questa frase “ Insegui un sogno e realizzalo , poi continua a sognare”
Per ora è un iceberg colorato di pastelli in un notte di luna Lilla rossa e azurrina